Albino, il parere della minoranza su via Mazzini

Dopo la decisione dell’amministrazione di mettere in stand-by via Mazzini, intervista al capogruppo di minoranza Gerry Gualini.

Nell’ultimo Consiglio comunale la maggioranza si è accorta di avere una minoranza che porta argomenti sostanziali: rimaniamo sorpresi dal fatto che la maggioranza pur avendo accettato, a parole, l’emendamento con cui chiediamo una manutenzione della scuola materna Manara, nei fatti, lo rifiuti, votando contro.

L’amministrazione non vuole ammettere che quel progetto su via Mazzini sia semplicemente sbagliato: in 11 giorni quel progetto passa dall’essere “il fiore all’occhiello” della sua azione politica a un’idea da mettere da parte. Ora la sua nuova priorità pare essere la nuova scuola materna di Desenzano, quindi i 150mila € per la nuova sede della protezione civile potranno essere utilizzati solo se saranno certi i finanziamenti per la nuova scuola.

Di fronte a una così scarsa chiarezza di intenti non potevamo che essere contrari al Bilancio 2018.

Da tutto ciò traiamo 2 conclusioni:

1- l’amministrazione nei fatti accetta il nostro emendamento al bilancio di quest’anno (relativo alla scuola Manara) e anche quello dello scorso anno quando abbiamo chiesto di non procedere con la realizzazione della nuova sede della Protezione Civile;

2- l’amministrazione, complice un’evidente divisione all’interno della sua maggioranza, soffre di miopia riguardo ai progetti che vuole per la nostra Città.

Share this Post!


Contatti

Email: coordinamento@peralbino.it